Ologramma

Ologramma Modigliani

OLOGRAMMA

Attraverso la rappresentazione olografica, mai realizzata prima nell’ambito di un evento espositivo, Modigliani invece sarà il protagonista di se stesso, raccontando in diretta la sua vita, la sua passione per l’arte, il suo pensiero. Si prospetta quindi un’applicazione visuale permanente, ove la tecnologia impiegata è un mix del motion capture e degli ologrammi di ultima generazione, caratterizzati da una visibilità entro 120° dall’asse dell’immagine, dalla rappresentazione a colori e da dimensioni fedeli alla «fisicità» di Modigliani. L’ambiente designato ad ospitare l’ologramma rappresenterà la stanza dell’artista, dalla quale il Modigliani “uomo” ci parlerà della sua vita. Il visitatore che entrerà in questo ambiente troverà ad accoglierlo, nella penombra, una scenografia che evocherà elementi d’arredo e di ambiente tipici dell’artista, tratti dalle foto d’epoca raffiguranti il suo studio, nel quale dipingeva. In questo contesto, verrà posizionato l’ologramma che visualizzerà un Modigliani che si muoverà e parlerà, fedelmente rappresentato nei suoi tratti somatici e nel modo di vestire, circondato dai suoi oggetti privati, intento nei gesti e pensieri quotidiani di uomo che ci parla di sé. Le immagini olografiche trasmetteranno al visitatore la straordinaria emozione di osservare Modigliani nel suo ambiente e di sentirlo parlare in italiano (imprescindibile l’accento toscano!) e nelle lingue internazionali più diffuse.