L'idea

in breve

L’Istituto Amedeo Modigliani, per meglio gestire le diverse attività e la promozione e organizzazione degli eventi in Italia e all’estero, ha deciso di farsi affiancare da un gruppo di intellettuali, operatori della comunicazione e dell’arte, professionisti, manager, imprenditori e studiosi, che condividono la passione per Modigliani e per la divulgazione culturale.

Tale gruppo di personalità avrà il compito di tenere vivo il dibattito sul concept della Mostra, adattandolo ai tempi, ai luoghi e alle situazioni dal punto di vista dell’esperienzialità e dell’intreccio fra il segno e la sua ri-produzione tecnologica e assumerà la denominazione di “Concept Board”.

Il Concept Board non ha responsabilità di gestione dell’Istituto, non risponde a specifiche funzioni previste dallo Statuto, né è definito nel numero dei suoi componenti. I contributi professionali e di idee dei suoi Membri sono erogati a livello volontario, e “donati” all’Istituto.

I suoi componenti sono

Franco Sensi

Responsabile del Concept Board, Vicepresidente dell’Istituto.

Giuseppe Coco

Regista e montatore, esperto di comunicazione, docente di cinema, fotografia e televisione, esperto di linguaggio televisivo e cinematografico.

Alberto D’Atanasio

Docente di R.O. per il M.I.U.R. di Storia dell’Arte, Estetica dei Linguaggi Visivi – Teoria della Percezione e Psicologia della Forma.

Amy Dachs

Arredatrice d’interni, Creative Director e Brand Marketer nei settori della moda e dell’arte. Vive e lavora a Los Angeles, California.

Valentina Orlando

Dottoressa di ricerca in filosofia e scienze umane, saggista e scrittrice.

Leonardo Bugiolacchi

Avvocato, appassionato d’arte.

Roberto Bilotti Ruggi D’Aragona

Direttore artistico del Museo di Arte contemporanea di Rende e del Museo all’aperto di Cosenza. Membro del Comitato Scientifico del Museo Bilotti all’Arancera di Villa Borghese a Roma.

Madi Gandolfo

Responsabile Relazioni Esterne dell’American Academy, già Conservatore Senior dei dipinti dell’Art Gallery dell’Università di Yale.

Sabrina Kemeny

E’ stata uno dei tre inventori originali della tecnologia CMOS APS, utilizzata nella riproduzione digitale delle immagini. E’ consulente per lo Start Up di imprese nel settore Hi tech, ed è appassionata d’arte. Vive a Los Angeles (CA).

Vincenzo Menna

Esperto in relazioni istituzionali e di sistemi associativi.

Odilia Prisco

Designer, Architetto d’interni.

Frank Baker

Avvocato americano, appassionato d’arte, già Presidente del Museo di Arte Moderna di Newport. Vive a New Haven (RI).

Gianni La Bella

Docente universitario di Storia Moderna e Contemporanea, scrittore.

Daniele Kihlgren

Imprenditore “visionario”, realizzatore dell’Albergo Diffuso di Santo Stefano di Sessanio e delle Grotte della Civita di Matera, specializzato nel recupero dei beni culturali minori e nello sviluppo delle economie locali.

Cesare Pippi

Cardiologo, appassionato d’arte, collezionista.

Stefania Capitani

Produttrice cinematografica, appassionata d’arte.

Germano Rubbi

Scenografo museale.

Paolo Zagami

Avvocato esperto in Diritto Internazionale Privato, accreditato sia presso l’Ambasciata degli Stati Uniti di Roma sia presso il Consolato Italiano di New York. Professore a contratto di Diritto Commerciale presso l’Università “Mediterranea”. Autore di numerose pubblicazioni di carattere giuridico e/o economico in lingua italiana ed inglese su riviste nazionali ed internazionali.

Orazio Labianca

Avvocato, pittore, appassionato d’arte.

Angelo Longoni

Regista teatrale e televisivo, autore di una “pièce” teatrale su Modigliani, regista di importanti fiction tra le quali “Caravaggio” trasmessa da RAI1.

Massimiliano Falcinelli

Responsabile della sicurezza informatica presso la sede ONU di Vienna ed esperto di cybercrime.

Marcello Moroni

Pubblicitario, grafico, designer.